Formazione

CORSI DI FORMAZIONE ANTINCENDIO D.M. 10/03/1998

Il D.M. 10/03/1998 indica le misure di prevenzione e di protezione antincendio da adottare, al fine di ridurre l’insorgenza di un incendio e di limitarne le conseguenze qualora esso si verifichi.

Il datore di lavoro designa uno o più lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze, ai sensi degli art.li. 36- 37 comma 9 D.Lgs.81/2008.

I contenuti minimi dei corsi di formazione per addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze n caso di incendio, devono essere correlati alla tipologia delle attività ed al livello di rischio di incendio delle stesse.

Ci sono tre attività di rischio:

  • ATTIVITA’ A RISCHIO DI INCENDIO BASSO:

Rientrano in tale categoria di attività quelle non classificabili a medio ed elevato rischio e dove, in genere, sono presenti sostanze scarsamente infiammabili, dove le condizioni di esercizio offrono scarsa possibilità di sviluppo di focolai e ove non sussistono probabilità di propagazione delle fiamme.

CORSO DI FORMAZIONE ANTINCENDIO BASSO RISCHIO (DURATA 4 ORE)

CORSO DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO BASSO RISCHIO (DURATA 2 ORE)

  • ATTIVITA’ A RISCHIO DI INCENDIO MEDIO:

Rientrano in tale categoria di attività:

  • I luoghi di lavoro compresi nel D.M. 151/2011;
  • I cantieri temporanei e mobili ove si detengono ed impiegano sostanze infiammabili e si uso di fiamme libere, esclusi quelli interamente all’aperto.

CORSO DI FORMAZIONE ANTINCENDIO MEDIO RISCHIO (DURATA 8 ORE)

CORSO DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO MEDIO RISCHI (DURATA 5 ORE)

 

  • ATTIVITA’ A RISCHIO DI INCENDIO ELEVATO:

Rientrano in tale categoria di attività a rischio di incendio elevato:

  • Industrie e depositi di cui agli art.li 4 e 6 del DPR 175/1998 s.m.i.;
  • Fabbriche e depositi di esplosivi;
  • Centrali termoelettriche;
  • Impianti di estrazione di oli minerali e gas combustibili;
  • Impianti e laboratori nucleari;
  • Depositi al chiuso di materiali combustibili aventi superficie superiore a 20.000 mq,
  • Attività commerciali e d espositive con superficie aperta al pubblico superiore a 10.000 mq;
  • Scali aeroportuali, infrastrutture ferroviarie e metropolitane;
  • Alberghi con oltre 200 posti letto;
  • Ospedali, case di cura e case di ricovero per anziani;
  • Scuole di odine e grado con oltre 1000 persone presenti;
  • Uffici con oltre 1000 dipendenti;
  • Cantieri temporanei o mobili in sotterraneo per la costruzione, manutenzione e riparazione di gallerie, caverne, pozzi ed opere simili di lunghezza superiore a 50m;
  • Cantieri temporanei o mobili dove si impiegano esplosivi.

 

CORSO DI FORMAZIONE ANTINCENDIO RISCHIO ELEVATO (DURATA 16 ORE)

CORSO DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO RISCHIO ELEVATO (DURATA 8 ORE)

CORSI DI FORMAZIONE DI PRIMO SOCCORSO D.M.388/2003

Il corso è rivolto ai lavoratori incaricati di svolgere nei luoghi di lavoro le mansioni di addetto al primo soccorso ai sensi degli art.li 36-37 del D. Lgs. 81/08.

Il D.M. 388/2008 classifica le aziende, ovvero le unità produttive, tenendo conto della tipologia di attività svolta, del numero dei lavoratori occupati e dei fattori di rischio, in tre gruppi:

Gruppo A
I) Aziende o unità produttive con attività industriali, centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari, aziende estrattive ed altre attività, lavori in sotterraneo, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni;
II) Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro;
III) Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura.

Gruppo B:
Aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

Gruppo C:
Aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

CORSO DI PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE APPARTENENTI AL GRUPPO A (DURATA 16 ORE)

CORSO DI PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE APPARTENENTI AL GRUPPO B/C (DURATA 12 ORE)

Il D.M. 388/2003 prevede che la formazione dei lavoratori designati al primo soccorso andrà ripetuta con cadenza triennale almeno per quanto attiene alla capacità di intervento pratico.

CORSO DI AGGIORNAMENTO DI PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE APPARTENENTI AL GRUPPO A (DURATA 6 ORE)

CORSO DI AGGIORNAMENTO DI PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE APPARTENENTI AL GRUPPO B/C (DURATA 4 ORE)

CORSO DI FORMAZIONE: AGGIORNAMENTO PER DATORI DI LAVORO CHE SVOLGONO DIRETTAMENTE IL COMPITO  DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (DATORE DI LAVORO = RSPP) SECONDO QUANTO PREVISTO DALL’ACCORDO STATO – REGIONI DEL 21/12/2011.

A seguito di entrata in vigore dall’11 gennaio 2012, sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale gli accordi approvati il 21 dicembre 2011 in sede di conferenza Stato Regioni relativi a durata, contenuti e modalità di erogazione della formazione e degli aggiornamenti per Datori di Lavoro che assumono direttamente l’incarico RSPP.

 Le aziende sono suddivise in tre classi di rischio (ALTO, MEDIO, BASSO) in funzione del loro codice ATECO di appartenenza.

I datori di lavoro che assumono direttamente  l’incarico di RSPP che ancora non hanno svolto il corso di formazione dovranno seguire una formazione della durata minima di:

  • 16 ore per i settori della classe di rischio basso;
  • 32 ore per i settori della classe di rischio medio;
  • 48 ore per i settori della classe di rischio alto.

 

Tutti i datori di lavoro che hanno frequentato il corso di formazione di cui al D.M. 16/10/1997 (corso di RSPP) devono obbligatoriamente svolgere un corso di aggiornamento entro e non oltre il 11 gennaio 2017.

 Il corso di aggiornamento è suddiviso in tre classi di rischio in funzione del codice ATECO di appartenenza della ditta:

  • 6 ore per i settori della classe di rischio basso;
  • 10 ore per i settori della classe di rischio medio;
  • 14 ore per i settori della classe di rischio alto.

Al termine del corso verrà rilasciato attestato di formazione da ente bilaterale EBG.

SCHEDA D’ISCRIZIONE

CORSO DI FORMAZIONE DEI LAVORATORI SECONDO QUANTO PREVISTO DALL’ACCORDO STATO – REGIONI DEL 21/12/2011.

A seguito di entrata in vigore dall’11 gennaio 2012, sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale gli accordi approvati il 21 dicembre 2011 in sede di conferenza Stato Regioni relativi a durata, contenuti e modalità di erogazione della formazione e degli aggiornamenti per i lavoratori, Preposti, Dirigenti e Datori di Lavoro che assumono direttamente l’incarico RSPP.

Le aziende sono suddivise in tre classi di rischio (ALTO, MEDIO, BASSO) in funzione del loro codice ATECO di appartenenza.

I lavoratori delle aziende dovranno eseguire formazione della durata minima di:

  • 4 ore di formazione generale + 4 ore di formazione specifica per i settori della CLASSE DI RISCHIO BASSO;
  • 4 ore di formazione generale + 8 ore di formazione specifica per i settori della CLASSE DI RISCHIO MEDIO;
  • 4 ore di formazione generale + 12 ore di formazione specifica per i settori della CLASSE DI RISCHIO ALTO

Tale formazione prevede un aggiornamento quinquennale della durata minima di 6 ore.

N.B. I lavoratori neo assunti che non hanno ancora frequentato corsi di informazione/formazione devono obbligatoriamente partecipare al corso entro 60 giorni dall’inizio dell’attività lavorativa

SCHEDA D’ISCRIZIONE

INOLTRE ORGANIZZIAMO ANCHE I SEGUENTI CORSI.

CORSO DI FORMAZIONE PER L’UTILIZZO DEGLI AUTORESPIRATORI SECONDO IL DECRETO DEL 02/05/2001 (DURATA 8 ORE)

CORSO DI FORMAZIONE SULL’UTILIZZO DEI DPI ANTICADUTA DI III° CATEGORIA ART. 77 DEL D.LGS. 81/2008

CORSO DI FORMAZIONE PER LAVORI IN AMBIENTI SOSPETTI DI INQUINAMENTO O CONFINATI SECONDO IL DECRETO 177/2011 (DURATA 8 ORE)

CORSO DI FORMAZIONE PER L’UTILIZZO DI ATTREZZATURE DI LAVORO (PLE, CARRELLI ELEVATORI, GRU PER AUTOCARRO)

I corsi sopraindicati possono essere anche svolti presso la vs. sede. Contattate i ns. uffici per ulteriori informazioni e per richiedere un preventivo personalizzato.

Cliccando ACCETTO approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) RIFIUTO: Desidero maggiori informazioni (GDPR e Cookie)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi